Cerchi / Offri casa in affitto o in vendita a Melfi, non perdere questa occasione!!

L'amministrazione incentiva la residenza nella città di Melfi.
Cerchi / Offri casa in affitto o in vendita a Melfi ?
Non perdere questa occasione!!

Per sapere di più

Home - Login
webcam

/Home/Turismo - Cultura/Musei/Museo Diocesano e Palazzo Vescovile

Museo Diocesano e Palazzo Vescovile

La sede del Museo Diocesano di Melfi costituisce, nel panorama dei Musei Ecclesiastici italiani, ed in particolare del Mezzogiorno, un singolare e completo esempio di residenza vescovile del XVIII secolo.

Quattro elementi concorrono all’eccellente qualificazione del sito:

  1. La lunga ed armoniosa facciata;
  2. Il monumentale scalone di accesso al piano nobile;
  3. Le raffinate sale affrescate, tra cui quella del trono, dell’antica biblioteca e la cappella palatina;
  4. Lo scenografico giardino all’italiana, arricchito da busti marmorei settecenteschi.

Questo contesto storico-architettonico di particolare qualità accoglie le sezioni espositive che compongono il museo. Al piano terra sono collocati pregevoli suppellettili sacre e strumenti liturgici in argento ed eleganti e raffinati paramenti liturgici utilizzati dai Vescovi nelle solenni funzioni religiose.

Al piano nobile trova posto la pinacoteca costituita da opere pittoriche e scultoree che vanno dal sec XV al XVIII: fra le opere scultoree si evidenziano:

  1. la Pietà –scultura in pietra dipinta del XV secolo;
  2. busti in legno dipinti della prima metà del XVII secolo- sono reliquari contenenti reliquie di santi martiri provenienti dalla catacomba di S. Callisto in Roma;

Tra le opere pittoriche spiccano:

  1. il trittico – olio su legno- la Madonna con il bambino e Santi Vescovi opera di Francesco da Tolentino datato alla prima metà del XVI secolo;
  2. una tela – S. Giovanni Battista e S. Stefano- di Cristiano Danona di Anversa della seconda metà del XVII secolo;
  3. l’imponente tela di scuola solimenesca- Vergine con Bambino tra Sant’Agostino, l’Arcangelo Raffaele e Tobiolo del XVIII secolo attribuita ad Andrea D’Aste;
  4. una serie di tele del XVIII secolo dell’autore locale Nicola Federici;
  5. una tela di Andrea Miglionico della prima metà del XVIII secolo- la Crocifissione con la Madonna e i Santi Rocco, Antonio ed Agostino.

 

 

Orari di Visite

 

Orario Estivo ( da aprile ad ottobre)

Mattina dalle ore 10 alle 12,30

Pomeriggio dalle ore 17 alle 20

 

Orario invernale

Mattina dalle ore 10 alle 12,30

Pomeriggio dalle 16 alle 18

Chiuso il martedi

 

Referente per il Museo Diocesano

Ing. Liberato Corona

cell 347 9126986

 

Per info e prenotazioni gruppi

Tel 0972238429 – 0972238604  cell 3395341436

Indirizzo Largo Duomo , 12 85025 Melfi

curiavescovilemelfi@virgilio.it

Trittico - Francesco da Tolentino

 

Piazza Duomo

 

Pietà - XV secolo

 

Sala del Trono


Divide la zona corpo dagli elementi figli
Powered by STeSI s.r.l